Hai un figlio con meno di un anno? È molto importante per la sua salute che ogni neonato esegua una serie di vaccinazioni contro le principali malattie infettive.

Ecco quali sono i vaccini da fare ai neonati. Tutti i mesi si intendono compiuti.

VACCINO ESAVALENTE (6 vaccini in 1)

Protegge da Tetano, Difterite, Pertosse, Poliomielite, Epatite B, malattie invasive da Haemophilus influenzae di tipo b.
Vaccinazione obbligatoria.
Somministrata in tre dosi al 2°, 4° e 10° mese di età.

Tetano

Il Tetano è una malattia infettiva acuta non contagiosa causata da un batterio anaerobio (cioè che cresce solo in assenza di ossigeno), ed è possibile trovarlo in natura sia in forma vegetativa, sia sotto forma di spore.

Il tetano neonatale è una forma particolare di tetano che colpisce i neonati, più frequente nei Paesi in via di sviluppo.

Difterite

La Difterite è una malattia infettiva causata da un batterio che, una volta entrato nel nostro organismo, rilascia una tossina che può danneggiare, o addirittura distruggere, organi e tessuti.

Pertosse

La Pertosse è una malattia infettiva di origine batterica molto contagiosa e l’uomo è l’unico serbatoio noto del batterio. Il contagio da Pertosse avviene per via aerea, probabilmente attraverso goccioline di saliva diffuse nell’aria quando il malato tossisce.

Poliomielite

La Poliomielite è una grave malattia infettiva causata da virus che invadono il sistema nervoso centrale e, nel giro di poche ore, distruggono le cellule neurali colpite causando una paralisi che può diventare, nei casi più gravi, totale.

Epatite B

L'Epatite B è il virus responsabile dell’infezione che dà luogo all’Epatite B. L’infezione da HBV spesso è asintomatica, ma in alcuni casi può evolvere in malattia e causare dolori addominali, nausea, vomito, ittero, febbricola incostante. Una delle complicanze più gravi dell’Epatite B è il cancro del fegato.

Haemophilus Influenzae

Haemophilus influenzae di tipo b è un batterio molto diffuso, responsabile di gravi malattie invasive soprattutto nei bambini di età inferiore ai 5 anni.

VACCINI ANTI PNEUMOCOCCO

Vaccinazione raccomandata nel primo anno di vita.
Somministrata in tre dosi al 2°, 4° e 10° mese di età.

Pneumococco

Ampiamente diffuse e potenzialmente pericolose, le infezioni da Pneumococco (o Streptococcus Pneumoniae) si manifestano con sintomi come otite, sinusite e congiuntivite.

Vaccino Anti Rotavirus

Vaccinazione raccomandata nei primi mesi di vita (tra il 2° e il 5° mese).
Somministrata in due o tre dosi (a seconda del vaccino utilizzato).

Rotavirus

Causa più comune di gastroenteriti virali fra neonati e bambini sotto i 5 anni, il Rotavirus può causare una diarrea grave con forte disidratazione.

Vaccino Anti Meningococco B

Vaccinazione raccomandata nel primo anno di vita.
Somministrata in 3 dosi, con la seguente schedula: le prime due dosi tra il 2° e il 5° mese, la terza dose al 13°/14° mese.

Meningite

Infiammazione delle membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale (meningi). La Meningite può essere causata da virus, batteri e funghi o miceti mentre quella estremamente più grave ma più rara è la forma batterica.

VACCINO antinfluenzale

Una dose all’anno dai 6 mesi di età. Per i bambini al di sotto dei 9 anni di età mai vaccinati in precedenza, si raccomandano due dosi di vaccino antinfluenzale stagionale, da somministrare a distanza di almeno quattro settimane. La vaccinazione è raccomandata anche a tutti i bambini affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze.

Influenza

L’influenza è una malattia respiratoria acuta causata da virus influenzali che circolano in tutto il mondo. Nei climi temperati, come in Italia, le epidemie stagionali si verificano principalmente durante l'inverno. I sintomi includono tipicamente l'insorgenza improvvisa di febbre alta, tosse e dolori muscolari, ma alcune categorie a rischio, come i bambini più piccoli, sono maggiormente soggette a forme gravi della malattia e a complicanze.

Vaccinazioni neonati: il calendario

VACCINO


MESE


MESE


MESE


MESE


MESE


MESE

10°
MESE

11°
MESE

12°
MESE

13°
MESE

15°
MESE

Vaccino Esavalente

1° dose

 

2° dose

 

 

 

3° dose

 

 

 

 

Vaccino Anti Pneumococco

1° dose

 

2° dose

 

 

 

3° dose

 

 

 

 

Vaccino Anti Rotavirus1

2 o 3 dosi (a seconda del tipo di vaccino)

 

 

 

 

 

 

 

Vaccino
Anti Meningococco B2

2 dosi (91° giorno - 151° giorno)

 

 

 

 

 


dose

Vaccino Anti Morbillo-Parotite-Rosolia-Varicella (o Vaccino Anti Morbillo-Parotite-Rosolia + Vaccino Anti Varicella)3

 

 

 

 

 

 

 

 

1° dose

 

 

Vaccino
Anti Meningococco ACWY

 

 

 

 

 

 

 

 

1° dose

 

 

Vaccino Antinfluenzale4

 

 

 

 

2 dosi per i bambini non vaccinati in precedenza
1 dose per i bambini già vaccinati

 

1. Vaccino Anti Rotavirus: 2 o 3 dosi (a seconda del tipo di vaccino)da somministrare dalla 6^ settimana di vita e da completarsi entro le 24 o 32 settimane di vita
2. Vaccino Anti MeningococcoB: La schedula indicata prevede comunque la seconda dose a non meno di due mesi dalla prima e la dose di richiamo ad almeno 6 mesi di distanza dalla serie primaria
3. Vaccino Anti Morbillo-Parotite-Rosolia-Varicella (o Vaccino Anti Morbillo-Parotite-Rosolia + Vaccino Anti Varicella): I bambini che hanno ricevuto una dose di vaccino MMR prima del loro primo compleanno devono ricevere altre due dosi (una dose a 12-15 mesi di età e un'altra dose separata da almeno 28 giorni).
4. Vaccino Antinfluenzale: una dose l’anno, due dosi per i bambini non vaccinati in precedenza, secondo le raccomandazioni fornite annualmente con circolare del Ministero della Salute

*6 vaccini in 1: Tetano, Difterite, Pertosse, Poliomielite, Epatite B, Haemophilus di tipo b

Non hai effettuato le vaccinazioni previste dal calendario? Contatta il tuo medico e il tuo ufficio vaccinale di riferimento per recuperarle.

Bibliografia essenziale

Ministero della Salute. Influenza, la circolare con le raccomandazioni per la stagione 2023-2024.
https://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=6229
(ultimo accesso in data 24/10/2023)

Ministero della Salute. Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2023-2025:
https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2023&codLeg=95813&parte=1%20&serie=null
(ultimo accesso in data 24/08/2023)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.epicentro.iss.it/tetano/
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.epicentro.iss.it/difterite
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.epicentro.iss.it/pertosse/
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.epicentro.iss.it/polio
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.epicentro.iss.it/epatite/epatite-b
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/m/meningite
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Epicentro-Istituto Superiore di Sanità
https://www.epicentro.iss.it/rotavirus/
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Vaccinarsì
https://www.vaccinarsi.org/scienza-conoscenza/malattie-prevenibili/malattie-invasive-hib
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Vaccinarsì
https://www.vaccinarsi.org/scienza-conoscenza/malattie-prevenibili/pneumocco
(ultimo accesso in data 14/12/2020)

Ultimo aggiornamento: 20/12/2023 | MAT-IT-2300270